Come installare wordpress – hosting e primi passi

Postato il 11 Lug 2012 - letto 323 volte

installare wordpress hostingWordPress è una delle piattaforme di CMS (content management system) più usate al mondo. E’ scritto interamente in php e usa come database MySQL.

Per la creazione di un tuo personale business online molto spesso avrai bisogno di un blog o di un sito al quale appoggiarti. Vuoi vendere prodotti su internet? Ti serve un e-commerce o un sito di vendita. Vuoi entrare nel mercato dell’ infomarketing?  Ti serve un blog per la fidelizzazione della clientela e per acquisire visibilità. Vuoi guadagnare con le affiliazioni o con Adsense? Anche in questo caso avrai bisogno di un blog.

Avrai ormai capito quanto è importante possedere un blog al giorno d’oggi. I contenuti sono la linfa vitale di ogni progetto impostato sul web, quindi un blog, se sempre aggiornato avrà la visibilità che si merita.

Ma come creare un sito di vendita o un blog professionale? Ricorriamo all’utilizzo di wordpress!

Per prima cosa ci serve un server su cui installare il programma. Ogni servizio di hosting serio dovrebbe garantire almeno queste specifiche, ma li elenchiamo comunque:

  • Circa 100 MB di spazio a disposizione
  • Compatibilità con PHP 4.1 o successive
  • Server *NIX
  • Accesso ad un database MySQL con almeno 1 MB di spazio
  • Possibilità di accedere tramite ftp

Ribadisco che non ci dovrebbero essere problemi, perché tutti i servizi di hosting esistenti dovrebbe in teoria assicurare almeno queste specifiche.

Noi ti consigliamo comunque di utilizzare l’hosting Bluehost

Il primo passo da fare è, quindi, trovare un hosting serio accessibile a prezzi modici. Io ti consiglio hostgator, tophost o godaddy. I primi due sono italiani: preferiscili se hai qualche problema con la lingua inglese.

Se, invece, preferisci non spendere soldi per il dominio puoi scegliere di appoggiarti ad una piattaforma gratuita. Naturalmente, non riceverai lo stesso livello di qualità e assistenza. Il mio consiglio è quello di acquistare un buon dominio per non incorrere a vari problemi che potrebbero presentarsi in futuro.

Fai la tua scelta con attenzione e acquista il pacchetto hosting che più ti soddisfa. Al momento dell’acquisto riceverai varie email. Alcune di conferma attivazione del servizio di hosting e altre dove sono contenute le password per l’accesso via FTP e i dati da inserire nel processo di attivazione del database MySQL.

Vedremo nel prossimo articolo come utilizzare questi dati per installare wordpress.

 Spero di averti fornito un informazione utile e interessate.  Per approfondire l’argomento di seguito ti ho segnalato le risorse più interessanti e professionali.


 Articoli Simili:
 Commenti