I 6 plugins di WordPress più utili

Postato il 14 Set 2012 - letto 325 volte

i migliori plugins wordpressDopo aver parlato della potenzialità, dell’installazione e dell’eliminazione dei plugins su WordPress , adesso come promesso andiamo a vedere la lista dei plugins più utili.

 

Akismet

Akismet è uno dei plugins che non devono assolutamente mancare sul tuo blog. Ha funzione di antispam per i commenti che ogni giorno arrivano dal web. Quando si ha una certa notorietà, eliminare i commenti di spam diventa abbastanza lungo e faticoso ed è proprio in questo momento che Akismet arriva in tuo soccorso. E’ già preinstallato sul tuo blog, ti basterà solo attivarlo.

 

Google XML Sitemaps

Questo plugin è molto utile in quanto genera un XML Sitemap per il sito. Questa sitemap viene continuamente aggiornata e inviata ai motori di ricerca come Google, Yahoo, Bing e Ask.com.

 

WP-Super Cache

Questo è un plugin che consiglio a chi ha molte visite sul proprio sito. Quando si ricevono picchi molto alti di traffico, magari molto più alti di quanto il tuo server ti consente, è facile che il tuo sito vada in stato di down.  WP Super Cache ti aiuta ad affrontare questi problemi, consentendo al tuo sito di reagire in modo più efficiente quando si verificano tali scenari.

 

All In One SEO Pack

Altro plugin fondamentale per chi ha deciso di fare sul serio. Questo plugin consente di ottimizzare il tuo sito per i motori di ricerca. Una volta scritto l’articolo si autogenererà un tag di descrizione e un title tag (elementi molto importanti per il posizionamento). È inoltre possibile aggiungere facilmente la tua descrizione, titolo e parole chiave per ogni post sul tuo sito.

 

WP-Pagenavi

Questo plugin migliora l’usabilità del tuo sito. Una volta installato e attivato avrai la possibilità di inserire le funzioni  “Commenti recenti” o “Post più recenti”. In pratica questa applicazione consente ai lettori di muoversi in un modo molto più flessibile e intuitivo.

 

WordPress Related Posts

Un altro buon plugin per il miglioramento dell’usabilità del tuo sito. WordPress Related Posts permette di visualizzare, alla fine di ogni articolo, i post che sono pertinenti a quello letto appena prima. Molto utile per aumentare la permanenza degli utenti all’interno delle tue pagine.  Potrai scegliere il “modo di collegamento” tra i post tra: tag, categorie, tag + categorie.

 

 Spero di averti fornito un informazione utile e interessate.  Per approfondire l’argomento puoi trovare altre risorse  interessanti e professionali qui – Guide WordPress

 


 Articoli Simili:
 Commenti