Parole chiave: prossimità, prominenza e densità

Postato il 27 Set 2012 - letto 336 volte

ottimizzazione parole chiave Non c’è passo più importante, nell’ottimizzazione di un sito internet, della ricerca  e delle parole chiave. Una campagna SEO darà risultati pessimi se le parole chiave, utilizzate per i contenuti del sito, sono sbagliate o impiegate in maniera errata.

Le parole chiave sono importantissime nel SEO perché vengono adoperate nel titolo della pagina, nell’URL delle pagine e nei contenuti stessi. Esagerare con il loro utilizzo può portare a penalizzazioni molto pesanti, quindi ti consiglio di usare sempre percentuali di keywords non troppo alte.

Quando scrivi un testo, un articolo o una pagina ti consiglio di non superare il 6% di keyword density. Questo significa che in un articolo di 300 parole vanno bene dalle 15 alle 18 parole chiave. Una presenza troppo accentuata potrebbe essere letta come spam dai motori di ricerca e potrebbe diminuire l’apprezzamento da parte dei lettori.

Ricorda che un blog di successo è quello che si prende cura dei suoi lettori, li rispetta e gli offre il massimo della chiarezza e dell’usabilità.

Lo stesso discorso vale per i titoli degli articoli del tuo blog. In questo caso ci sono delle regole da ricordare. Un titolo “perfetto” è un titolo che presenta al suo interno una buona dose di parole chiave, che suscita un pizzico di curiosità al lettore e che rispetta le regole di prossimità e prominenza.

Per prominenza si intende la vicinanza di una keyword ad una zona di riferimento. Se prendiamo come esempio il contenuto di un articolo, la prominenza è rappresentata dalle parole chiave presenti all’inizio del testo. Lo stesso discorso vale per un titolo: la prominenza in questo caso si riferisce a quanto la parole chiave è vicina all’inizio del titolo stesso. Maggiore è la vicinanza delle keyword con l’inizio del titolo o del corpo dell’articolo, maggiore sarà la loro visibilità.

La prossimità è la concentrazione di parole chiave in una parte del testo. Anche questa tecnica è molto utile per il posizionamento nei motori di ricerca. In questo modo si da risalto ad una specifica parte del testo e di conseguenza al testo intero.

Bisogna capire che esagerare porta sempre cattivi risultati, quindi il consiglio che mi sento di dare è quello di scrivere gli articoli senza pensarci troppo su e poi rileggerli cercando di inserire le parole chiave rispettando le regole sopra citate.

Spero di averti fornito un informazione utile e interessate.  Per approfondire l’argomento di seguito ti ho segnalato le risorse più interessanti e professionali.


 Articoli Simili:
 Commenti